Regolamento

Informazioni Utili

ART. 1 – Calendario Annuale

L’Asilo Nido inizia ogni anno la sua attività educativa nella 1° settimana di settembre e la conclude l’ultima settimana di luglio e ospita bambini e bambine dai 12 ai 36 mesi.

Riguardo alle festività distribuite durante l’anno (Natale, Pasqua, ecc.) il nido rimane chiuso nelle giornate festive e rispetta il calendario scolastico definito di anno in anno.

 

ART. 2 – Calendario settimanale e orario giornaliero

L’orario di apertura del Nido è dalle ore 7,30 alle 17,00 dal Lunedì al Venerdì.

E’ previsto per chi ne facesse richiesta un prolungamento dell’orario dalle 17,00 alle 18,00 per un minimo di 10 bambini.

L’ingresso mattutino deve avvenire tra le ore 7,30 e le ore 9,00.

L’uscita per chi ha richiesto il part-time avviene tra le 12,30 e le 14,00.

L’uscita per chi frequenta il tempo normale avviene dalle 16,00 alle 17,00.

L’uscita per chi ha richiesto il prolungamento dell’orario avviene dalle 17,00 alle 18,00.

 

ART. 3 – Retta Mensile

La retta mensile, sia part-time che full-time, viene definita annualmente.

Per il regolare funzionamento del nido è necessario che le rette vengano corrisposte entro il 10 del mese successivo a quello frequentato.

Chi, per motivi personali o famigliari, tenesse occupato il posto posticipando l’inserimento del proprio figlio è comunque tenuto a corrispondere la retta base nei mesi non frequentati.

Il prolungamento d’orario dalle 17,00 alle 18,00 sarà attivo se vi sarà richiesta di almeno 10 bambini e avrà un costo ulteriore rispetto alla retta mensile.

Il costo dei pasti verrà calcolato relativamente ai pasti consumati e aggiunto alla retta mensile.

Il costo del pasto verrà stabilito con la ditta fornitrice di anno in anno.

 

ART. 4 – Regole

Eventuale certificazione del medico curante dovrebbe essere prodotta, a discrezione della famiglia, per informare la scuola della presenza di problematiche di natura sanitaria, che potrebbero interferire con la normale frequenza scolastica e richiedere risposte individualizzate (allergie, malattie croniche ecc.)

 

Il certificato medico che attesta l’avvenuta guarigione del bambino deve essere presentato per le malattie che superano i 6 giorni di assenza (i giorni festivi vengono conteggiati se la malattia si prolunga uno o più giorni dopo la festività).

La dieta è completa, pertanto non è possibile portare alimenti da casa.